Segui aleefedeit su Twitter

La treccia danese alla nutella

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Articolo letto 12997 volta/e


La treccia danese alla nutella

Oggi ricetta strepitosa per grandi e piccini, per tutte le stagioni e per tutti gli amanti delle cose buone: una treccia danese ripiena di nutella !

Non fatevi spaventare dalle apparenze: il risultato è garantito e non prevede alcuna difficoltà particolare a parte un minimo di precisione ( e se ci sono riuscito io…). Ovviamente potete personalizzare il ripieno con quello che più vi gusta: marmellate, creme, frutta secca e chi più ne ha più ne metta. Sarebbe interessante provare anche una variante salata, magari farcita con scamorza e salame !

INGREDIENTI:

  • 150gr di farina manitoba
  • 200gr di farina 00
  • 125gr di latte
  • 60gr di burro ammorbidito
  • 1 uovo intero
  • 50gr di zucchero
  • 12gr di lievito di birra
  • 1 tuorlo d’uovo (per spennellare l’impasto prima di infornare)

 

Impasto treccia nutella

 

Procedimento: sciogliere nel latte intiepidito il lievito di birra e iniziare ad aggiungere lo zucchero e la farina. Impastare per qualche minuto in una scodella, poi rovesciare su una spianatoia e continuare incorporando il burro e l’uovo. Continuare fino ad ottenere la solita palla omogenea:

Impasto treccia nutella

Lasciare lievitare l’impasto per 1 o 2 ore secondo la temperatura ambiente. In questo caso io ho lasciato riposare l’impasto 2 ore coperto da una pellicola trasparente.

lievitazione treccia nutella

Terminata la lievitazione dovreste avere una pasta raddoppiata di volume, prendete un foglio di carta da forno abbastanza ampio e rovesciate l’impasto sopra di esso iniziando ad appiattirlo con le mani.

preparazione treccia nutella

Dovrete cercare di ottenere un rettangolo, non troppo sottile, come nella foto seguente. A questo punto potete aiutarvi con un rettangolo di cartone per prendere le dovute proporzioni: dovrete dividere la sfoglia in tre fasce orizzontali all’incirca di ugual misura.

preparazione treccia nutella

Con una rondella per tagliare la pasta iniziate a ricavare dei lembi di pasta obliqui come nella foto qui sotto.

preparazione treccia nutella

La fascia centrale, ora, può essere farcita con quello che volete. Io ho utilizzato un generoso strato di nutella intiepidita sul termosifone aggiungendo inoltre dei pinoli.

preparazione treccia nutella

La chiusura della nostra treccia è molto semplice: iniziate dai due lembi della striscia centrale, ripiegandoli verso l’interno e poi prendete ad uno ad uno le striscioline ritagliate in precedenza, richiudendole l’una sopra l’altra.

preparazione treccia nutella

Alla fine dovrete avere una treccia chiusa ermeticamente come nella foto seguente:

preparazione treccia nutella

Il forno dovrà essere già caldo a 180°C. Spennellate abbondantemente l’impasto con il tuorlo d’uovo che conferirà una bella colorazione e inoltre consentirà di incorporare eventuali decorazioni che vorrete aggiungere. In questo caso io ho usato della granella di zucchero.

preparazione treccia nutella

Infornate per 25-30 minuti e preparatevi  a gustare questo spettacolo!

ricetta treccia danese nutella

 

Questa preparazione ha oramai sostituito la celebre Torta di Nonna Papera tra le mie preferite, facile intuire perchè… ^_^

ricetta treccia danese nutella

 

Un salutone !

This entry was posted on domenica, febbraio 24th, 2013 at 13:22 and is filed under Gallerie, Ricette. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

2 Responses to “La treccia danese alla nutella”

  1. Francesco ha detto:

    Impressionante!!!

  2. ale ha detto:

    vogliamo la versione con le gocce di cioccolato nell’impasto!!! ;P slurp

Lascia un commento