Segui aleefedeit su Twitter

Sithonia II: a zonzo per tutta la penisola

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Articolo letto 3862 volta/e


Sithonia II: a zonzo per tutta la penisola

La vacanza in terra ellenica è durata 8 giorni, nel corso dei quali abbiamo percorso in lungo e in largo la penisola di Sithonia e ci siamo concessi un paio di puntate anche verso il terzo “dito” della Calcidica, ovvero la penisola di Monte Athos, ben visibile dalla costa orientale di Sithonia.

halkidiki-111

Assolutamente indispensabile il noleggio di un’auto per girare a zonzo in piena libertà tutte le spiagge e i luoghi che si desidera. Presso l’aeroporto internazionale di Salonicco sono presenti le maggiori compagnie di autonoleggio e qualche piccola compagnia locale. Le distanze non sono mai eccessive: per raggiungere Sithonia da Salonicco occorre 1h 30′ circa, mentre per percorrere la penisola da nord a sud sono sufficienti 60 minuti. Le strade sono molto scorrevoli e ben tenute, il traffico è molto scarso a parte in prossimità delle località di villeggiatura.

bandiera greca sithonia

La costa occidentale è ricca di spiagge e calette ottime per farsi un’idea della trasparenza e dei colori dell’Egeo Settentrionale. La località turistica più grande e rinomata è Neos Marmaras, caotico agglomerato di studios, ristoranti e altre attività turistiche sorte a ridosso della vecchia cittadina portuale. La spiaggia del paese è molto frequentata e non è certo la più bella di Sithonia, ma permette di godersi un bel tramonto e di trascorrere il tempo prima di andare a cena in uno dei locali del paese.

tramonto neos marmaras

La costa est è rimasta molto più selvaggia e incontaminata. Il paese di riferimento è Sarti e a pochi chilometri da esso ci sono fantastiche spiagge a volte condivise con camping più o meno vasti. Poco a nord di Sarti abbiamo visto un camping praticamente immenso, mai visto niente di simile. A sud, invece, anche in alta stagione, sembra regnare incontrastata la tranquillità: presso la piaggia di Klimataria (questo il nome se la memoria non m’inganna) abbiamo trascorso una magnifica giornata di relax.

klimataria relax sithonia

Più a nord, vicino all’area turistica di Vourvourou, c’è la bella Talgo Beach, splendido lido sabbioso affacciato su una fotogenica isola. Peccato che sia molto frequentato e che il beach bar presente spari musica tamarra ad alto volume per gran parte del giorno. Nel tardo pomeriggio la spiaggia si svuota velocemente e l’atmosfera diventa senza dubbio molto più gradevole.

talgo beach sithonia

Di seguito un’altra carrellata di immagini sparse, scattate qua e là tra una lettura, un bagno, una dormita, un polpo alla griglia, ecc. ecc.

Lascia un commento