Segui aleefedeit su Twitter

Cinque terre light

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Articolo letto 3946 volta/e


Cinque terre light

Giovedi scorso, approfittando di un giorno di ferie e di una giornata soleggiata, ci siamo concessi una piacevole escursione in terra ligure, tra gli affascinanti paeselli delle 5 Terre. Arrivati in macchina a La Spezia, abbiamo usufruito della pratica linea ferroviaria per spostarci direttamente a Manarola, saltando così quella colata di cemento a pagamento della rinomata Via dell’Amore che collega Riomaggiore con Manarola stessa. L’obiettivo era quello di percorrere il Sentiero Azzurro, ma abbiamo appreso dopo pochi metri che il tratto lungomare era chiuso per una frana. Dopo qualche tentativo fallito a mezzacosta, abbiamo ripiegato per il sentiero dell’interno che sale fino a Volastra e ridiscende tra ulivi e macchia mediterranea fino a Corniglia. Da qui abbiamo raggiunto Vernazza e ci siamo dovuti nuovamente fermare per un’altra frana che impediva il collegamento con Monterosso. Senza perderci d’animo abbiamo ripreso il treno e ci siamo fermati a Riomaggiore per una tranquilla passeggiata in attesa del tramonto.

Che dire: gita da consigliare a tutti, soprattutto nella stagione fredda visto che consente di godere per lunghi tratti del tiepido sole invernale.

This entry was posted on domenica, febbraio 6th, 2011 at 19:06 and is filed under Gallerie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Lascia un commento