Segui aleefedeit su Twitter

Renault Twizy: secondo contatto e seconde conferme

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Articolo letto 8860 volta/e


In occasione dell’iniziativa della rete Renault “Energizing Days”, questo fine settimana era possibile visionare e provare in tutti i concessionari ufficiali la Twizy. La fortuna ha voluto che la concessionaria Autovima di Lucca avesse 2 esemplari identici sia per colore che per allestimento (a parte la potenza del motore) a quello che abbiamo ordinato !

Ecco qua Ale “in sella” bella sorridente con la portiera ad ala di gabbiano aperta.

twizy test lucca prova

Il meccanismo sembra solido e ben progettato e consente di entrare ed uscire dal veicolo anche con pochissimo spazio laterale disponibile. La portiera si apre con una levetta interna e si alza autonomamente verso l’alto.

twizy portiere ala gabbiano

La Twizy presente all’esterno (versione limitata a 45 km/h) era disponibile per le prove dei clienti interessati. Ovviamente non ci siamo fatti sfuggire l’occasione di fare un nuovo giro. La procedura di avvio è la seguente:

  • Inserire e ruotare la chiave di accensione a metà tenendo premuto il pedale del freno. Il cruscotto digitale si accende ed effettua un primo check che termina con un segnale acustico.
  • Ruotare ancora la chiave si accende il motore. L’unica cosa che il guidatore avverte è la presenza di una spia verde nel cruscotto con la scritta “GO”.
  • Tenendo sempre il pedale del freno premuto si disinserisce il freno a mano utilizzando l’apposita leva sotto il volante.
  • A questo punto si preme il pulsante “D” (drive) nel selettore di sinistra e si schiaccia l’acceleratore !

Anche questa versione “light” è comunque abbastanza scattante. Schiacciando a fondo il pedale dell’acceleratore ha una risposta decisa e divertente ^_^. Qui un breve video:

Poco dopo ci siamo spostati all’interno, dove era presente la versione più potente.

foto twizy concessionaria renault

Le finiture della selleria sembrano robuste e ben progettate.

La versione Technic Black ha un look piacevole !

twizy renault black technic

Secondo noi la parte posteriore è quella più azzeccata, sembra una piccola navicella spaziale e comunque l’aspetto è quasi sportiveggiante con le ruote esterne e le sospensioni a vista.

twizy posteriore renault

renault twizy tetto

Spero che in un futuro molto prossimo ci siano nuovi aggiornamenti sul nostro ordine…

This entry was posted on sabato, marzo 31st, 2012 at 19:43 and is filed under Aleefede's Blog, News, Twizy. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

5 Responses to “Renault Twizy: secondo contatto e seconde conferme”

  1. Liberato ha detto:

    Complimenti sinceri per l’acquisto di Twizy. Sinceri poiché ho un quadriciclo elettrico (biro’) da due anni con 15.000 km e adesso ho raddoppiato ordinando il twizy. Condivido pienamente il vostro entusiasmo e il vostro senso pratico di mobilita’. Io e la mia famiglia( moglie e due figli) da dieci anni non abbiamo la seconda macchina, al suo posto in successione: vespa 50-Scooterone Adiva coperto-Biro’-Twizy inoltre siamo da 4 anni fotovoltaici. Lavoriamo in centro storico a Udine e parcheggiamo negli stalli delle moto a 100 metri dal posto di lavoro. 112 Euro e’ l’ assicurazione annuale che pago con il mio quadriciclo elettrico. Quindi non siete soli……………..Alla prossima. Liberato.

  2. admin ha detto:

    Ciao e complimenti anche a te che già da diverso tempo hai abbracciato la via elettrica. Entro metà della prossima settimana dovrebbe avvenire la consegna. In questi giorni mi arrangio pedalando… ^_^

  3. cesare ha detto:

    Ciao. La prossima settimana mi consegneranno la mia Twizy. Mi ha colpito il costo dell’assicurazione del Birò di Liberato: 112 euro/anno. Dato che anche la Twizy é un quadriciclo, mi chiedo come mai il costo assicurazione sia così elevato. La mia compagnia mi ha fatto una polizza da oltre 750 euro che ora dovrebbe anche aumentare perché é saltato fuori che devo assicurare anche la batteria per un valore di 3.150 euro. Avete suggerimenti?
    Ciao, Cesare

  4. admin ha detto:

    Ciao, il costo maggiorato credo sia dovuto al fatto che il Birò ha una velocità max di 45 km/h, mentre la Twizy di 80 km/h. Per quanto riguarda l’assicurazione prova a richiedere altri preventivi: le compagnie della mia zona variavano da 300 a 360 euro per la sola RCA, mentre per batterie e furto-incendio-atti vandalici è disponibile direttamente la Renault (Renassic) al costo di 250 euro annui. Ciao

  5. Cri ha detto:

    A me Zurich ha fatto un preventivo di € 270.

Lascia un commento