Segui aleefedeit su Twitter

Tour Mont Blanc: giorno 5

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Articolo letto 4723 volta/e


Tour Mont Blanc: giorno 5

  • Partenza: Trient, mt. 1300 (ore 8,15)
  • Col de Balme, mt. 2191 (ore 11)
  • Le Tour, mt. 1460 (ore 13,30)
  • Arrivo: Les Frasserands, mt. 1340 (ore 14,30)
  • Distanza percorsa: 12,3 km
  • Dislivelli: +1329 -1273

Sveglia sotto un cielo ancora plumbeo, dopo una mega-dormita riposante al Relais du Mont Blanc di Trient. La partenza è sotto una leggera pioggerellina che ci accompagna nella costante salita nel bosco verso il colle che segna l’uscita dal territorio svizzero e l’ingresso in Francia.

trient tmb pioggia trekking

Le gambe girano che è una meraviglia e in breve guadagnamo metri di quota fra belle fioriture mortificate dalla luce solare spenta, ma impreziosite dall’altissima umidità presente.

trient tmb fioriture

Ben prima dell’ora prevista raggiungiamo il Refuge de Balme dove ci aspetta una bevanda calda seduti in un bugigattolo vaporoso per la presenza di altri trekkers affaticati e umidi.

refuge de balme tmbrefuge de balme tmb

Poi giù in discesa, sferzati da un vento molto fresco (!!!) che purtroppo non riesce a ripulire il cielo dalle nubi.

col de balme tmb

Zuppa calda sulla via presso il Rifugio Charamillon e poi ancora discesa per le piste da sci verso il paese di Le Tour: le installazioni degli impianti di risalita emergono dalla nebbia come le creature di Stephen King in “The Myst”.

le tour tmb pioggia

Il Rifugio Le Moulin è molto accogliente e il gestore è un vero esempio di cortesia. Lasciati gli zaini e ripuliti da una rigenerante doccia, si va in bus a Chamonix per una botta di vita mondana ^_^.

chamonix shopping tmb

Il capoluogo della valle si rivela bello e ricco di attrazioni. Ci concediamo una mega baguette ripiena di formaggio e patatine fritte !!!

baguette patatine formaggio chamonixbaguette patatine formaggio chamonix

Inoltre compriamo 2 poncho più adatti dei nostri a difenderci dalla pioggia intensa prima di rientrare al rifugio usufruendo di un comodo trenino che fa la spola per i paesini del fondovalle.

trenino montroc chamonix tmb

I ghiacciai del Monte Bianco incombono su di noi, ne avvertiamo la solenne presenza e vediamo qualche lingua scendere sotto le nubi ancora compatte.

Per domani è previsto sole, ma verso sera è un insolita temperatura fresca a farla da padrone.

Queste le foto scattate:

This entry was posted on lunedì, agosto 8th, 2011 at 20:27 and is filed under 2011 Tour del Monte Bianco, Gallerie, Viaggi. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Lascia un commento