Segui aleefedeit su Twitter

Fuji X-E1: la simulazione film

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Articolo letto 30925 volta/e


In questi giorni sto provando a conoscere meglio le varie funzionalità offerte dalla fotocamera Fuji X-E1. Un elemento fondamentale è per ora lo scarso supporto dato da Adobe Lightroom ai RAW che produce il sensore X-Trans della fotocamera: gli utenti segnalano infatti una grossa perdita di dettaglio e un effetto “acquarello” nei JPG prodotti a partire dal RAW e processati dal software di Adobe.

Per fortuna i JPG che escono direttamente dalla macchina sono pressochè perfetti ! Oltretutto consentono una certa lavorabilità e, fatto da non disdegnare, sono già pronti per essere pubblicati sul web o stampati.

In questo articolo voglio presentare le possibilità offerte dal convertitore RAW “in camera” e le possibili scelte che l’uilizzatore ha per avere direttamente il JPG. Questa funzione è chiamata da Fuji “SIMULAZIONE FILM” e consente di scegliere diverse tipologie di output più o meno morbido/contrastato/saturo. Ogni tipologia, inoltre, consente di settare ulteriormente nitidezza, saturazione, contrasto e riduzione rumore.

Di seguito il JPG ritornato per la stessa foto con le diverse impostazioni, cliccando sull’immagine avrete una foto di dimensioni maggiori:

provia

PROVIA

velvia

VELVIA

astia

ASTIA

PRO-NEG-HI

PRO-NEG-HI

PRO-NEG-STD

PRO-NEG-STD

MONO

MONO

MONO PERSONALIZZATO CON ALTO CONTRASTO

MONO+1+1

This entry was posted on martedì, dicembre 4th, 2012 at 20:22 and is filed under Aleefede's Blog, News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

3 Responses to “Fuji X-E1: la simulazione film”

  1. Dave ha detto:

    Provia e Velvia le pellicole di quando facevo le diapo… Quanti ricordi e quanti rullini nel frigo…

  2. admin ha detto:

    Velvia ha una resa psichedelica 🙂

  3. […] To see his first snow-walk in the mountains and read his impressions and see his gallery, click here! (click here for the translated version) For the film simulation pics click here! […]

Lascia un commento